Quantcast

Varese batte la Grissin Bon 77-69

L’Openjobmetis sconfigge i biancorossi con una prova sontuosa di Wright e prova l’ultimo assalto ai playoff. Reggio agganciata da Avellino a quota 40

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Grissin Bon esce dal PalaWhirpool di Masnago con una sconfitta e viene raggiunta al 2º posto dalla Sidigas Avellino. Risultato finale 77-69, con 17 punti di Kaukenas e 14 di Veremeenko. Ai biancorossi servirà battere nell’ultima giornata di campionato la Virtus Bologna per mantenere la seconda piazza.

Le due squadre si sono alternate a condurre il match fino alla sirena di fine primo tempo, poi è stata Varese a prendere in mano il pallino del gioco, più precisamente Chris Wright. Con l’ottima regia del play, l’OJM si è spinta a +10 (56-46 al 26′) a metà terzo periodo, poi Ferrero sul finire di quarto mette la bomba del +12 che fa esplodere Masnago. Reggio ha provato a difendersi con Kaukenas, ma è stata una tripla (questa volta di Cavaliero) e spegnere le speranze di rimonta Grissin Bon (74-59 al 33′), momento in cui si chiude il match con la vittoria varesina in cassaforte.

Il tabellino

OPENJOBMETIS VARESE: Davies 4, Wayns 10,Varanauskas, Testa, Cavaliero 9, Wright 15, Campani 13, Kangur 9, Ferrero 9, Pietrini, Kuksiks 7. Allenatore: Moretti.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Aradori 8, Polonara 9 , Lavrinovic, Della Valle 6, De Nicolao, Parrillo, Veremeenko 14, Kaukenas 17,  Silins 2, Gentile 4, Golubovic 7. Allenatore: Menetti.

Parziali: 18-20; 26-23; 23-12; 10-12

Arbitri: Begnis, Attard, Morelli.

Più informazioni su