Teatri, un fine settimana dedicato all’Ariosto

Sabato 9 e domenica 10 aprile visite guidate ai Teatri, video, incontri per gli studenti e una narrazione sull’Ariosto di Marco Baliani

REGGIO EMILIA – Sono 38 i teatri storici dell’Emilia-Romagna che, dal piacentino al riminese, sabato 9 e domenica 10 aprile accolgono il pubblico nell’ambito del progetto “A  scena aperta” con una serie di eventi in buona parte realizzati  ad hoc e extra stagione. A Reggio Emilia varie iniziative tra visite in Teatro e incontri e letture sull’Ariosto, nel cinquecentenario dell’Orlando Furioso (1516).

Sabato 9 aprile, al Ridotto del Teatro Municipale Valli, ore 11.30, Ariosto, Orlando e le furie della modernità Lectio magistralis di Gino Ruozzi. Incontro gratuito aperto al pubblico e agli studenti delle scuole superiori di Reggio Emilia e provincia, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Caffetteria, atri e spazi del Teatro Municipale aperti dalle 15, con “Ariosto nell’opera e in teatro”, mostra di costumi e fotografie del Rinaldo di Händel, con la regia, le scene e i costumi di Pier Luigi Pizzi e proiezioni di Orlando furioso di Luca Ronconi. Al Teatro Municipale Valli, dalle 9.30 alle 12 e dalle 15 alle 18. Visite guidate del teatro (gratuite, su prenotazione).

Domenica 10 aprile, Teatro Ariosto, ore 18, L’Assai furioso Orlando Racconti e letture di Marco Baliani (ingresso gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili). Al Teatro Ariosto, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17 visite guidate del teatro (gratuite, su prenotazione). Prenotazione visite guidate: da lunedì 4 a venerdì 8 aprile a visiteguidate@iteatri.re.it