Quantcast

Tampona auto e fugge, viene preso dopo nuovo incidente

Nel giro di pochi minuti un 57enne ha provocato un sinistro in via Che Guevara e a Buco del Signore: la patente gli è stata ritirata ed è stato denunciato

REGGIO EMILIA – Un 57enne reggiano ieri pomeriggio ha causato ben due tamponamenti nel giro di pochi minuti. Il primo è avvenuto in via Martiri di Cervarolo all’altezza della rotatoria con via Che Guevara. La sua auto ha tamponato due donne che hanno riportato lievi lesioni e che sono state portate al pronto soccorso.

Il 57enne, dopo essersi fermato alcuni istanti, ha ripreso la sua marcia, allontanandosi dal luogo dell’incidente. Dopo pochi minuti, alla rotonda della chiesa di Buco del Signore, ha tamponato un’altra auto e lì è stato costretto a fermarsi dato che la sua auto non poteva più proseguire per i danni subiti. Sul posto, già avvertite del precedente incidente, sono arrivate una voltante della polizia e una pattuglia della Polstrada che hanno subito capito che il conducente dell’auto era lo stesso che aveva tamponato le due donne poco prima.

L’uomo è stato sanzionato per mancata distanza di sicurezza, per la omessa revisione del veicolo e gli è stata ritirata la patente per essere fuggito dopo un incidente con lesioni, cosa per la quale è stato anche denunciato.