Quantcast

Sequestrate quattro auto non assicurate in una sera

In via Wagner, via Gorizia, via Emilia Ospizio e Rivalta: la sanzione contestata ai conducenti non assicurati è di 841 euro

REGGIO EMILIA – Da  Rivalta a via Emilia Ospizio, sono quattro le auto in circolazione, che nella serata di mercoledì sono state poste sotto sequestro dalla Polizia municipale di Reggio Emilia, per mancanza della copertura assicurativa.

Il controllo delle strade è scattato all’ora dell’aperitivo, intorno alle 20 e poco dopo gli agenti di pattuglia in via Wagner (quartiere Orologio), hanno intimato l’alt a una Renault Laguna condotta da un reggiano di 55 anni. Il tempo di effettuare i controlli di prassi, poi la sanzione a carico del conducente e il sequestro del veicolo.

Una manciata di minuti dopo, poco distante, in via Gorizia, è la volta di una Citroen C3 con l’assicurazione scaduta da febbraio 2015, alla guida dell’auto un cittadino ivoriano di 36 anni. Nella seconda parte della serata è stata una 46enne reggiana a finire nelle verifiche anti-furbetti della Municipale: l’auto con cui stava percorrendo via Emilia Ospizio aveva l’assicurazione scaduta a luglio dello scorso anno.

Verso mezzanotte infine, l’ultimo posto di controllo a Rivalta: questa volta a salire sul carro attrezzi con i sigilli del sequestro è una Golf condotta da un uomo di 41 anni. Da successivi accertamenti svolti dalla Municipale è risultato che due delle vetture sequestrate erano già state sospese dalla circolazione.

Serve ricordare che, oltre al sequestro immediato del mezzo, la sanzione contestata ai conducenti non assicurati è di 841 euro. Un verbale salato per un’infrazione considerata dal Codice della Strada una delle più gravi che si possano commettere: non garantendo la tutela delle altre persone e degli altri mezzi in circolazione, infatti, il conducente l’auto non assicurata mette in pericolo la sicurezza di tutti e rende problematici eventuali risarcimenti.