Scandiano, auto contro albero: muore ragazza, ferita l’amica

L'incidente stamattina in via Molinazza. E' morta la conducente, Lucrezia Lombardi, che ha perso il controllo della sua Lancia Ypsilon. All'ospedale la coetanea che era con lei, Alessia Barbieri

SCANDIANO (Reggio Emilia) – Una ventenne è morta e la sua coetanea che viaggiava con lei è rimasta ferita per un incidente avvenuto stamattina alle 8,30 in via Molinazza una strada alberata che collega Sabbione a Fellegara vicino alla chiesa della Madonna della Neve.

La conducente, Lucrezia Lombardi, 21 anni, che abita a Casalgrande, ha perso il controllo della vettura, una Lancia Ypsilon, ed è finita fuori strada scontrandosi contro un albero. La giovane è praticamente morta sul colpo. Sul posto sono arrivati i soccorsi con ambulanza, automedica, elisoccorso e vigili del fuoco.

La giovane sopravvissuta allo schianto, Alessia Barbieri, 21 anni, di Casalgrande pure lei, ora si trova al Santa Maria Nuova, ma le sue condizioni non sono gravi. La  giovane ha riportato traumi in varie parti del corpo, ma non si trova in prognosi riservata. Nel pomeriggio, dall’ospedale, ha anche scritto un post in cui ricorda l’amica deceduta nello schianto.

Lucrezia Lombardi

Lucrezia Lombardi

Sul posto, per i rilievi, la polizia stradale di Castelnovo Monti che dovrà ricostruire la dinamica dell’incidente. Le ragazze stavano tornando a casa dopo una nottata passata fuori con amici e avevano appena fatto colazione in un bar. E’ probabile, dunque, che sia stato un colpo di sonno della conducente e farle perdere il controllo del mezzo.

Lucrezia Lombardi era conosciuta a Casalgrande. Aveva appena trovato lavoro in una gelateria e si era diplomata allo Zanelli