Quantcast

Orchestra sinfonica radio di Francoforte, concerto annullato

Era previsto il 21 aprile. Cancellato per cause indipendenti dalla volontà della Fondazione I Teatri. Al suo posto, il 17 settembre, l’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, il Coro da Camera Sloveno di Lubiana diretti da Juraj Valčuha

REGGIO EMILIA – Il concerto in abbonamento previsto giovedì alle 20.30, al Teatro Municipale Valli con HR-Sinfonieorchester (Orchestra Sinfonica della radio di Francoforte), Andrés Orozco-Estrada direttore, Arabella Steinbacher, violino, è stato annullato per cause non dipendenti dalla volontà della Fondazione I Teatri. Sarà sostituito dal concerto dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, Coro da Camera Sloveno di Lubiana, Juraj Valčuha, direttore che si terrà sabato 17 settembre 2016 (ore 20.30), con il seguente programma: Leoš Janáček, Messa glagolitica, Antonin Dvořák, Sinfonia n. 9 in mi minore “Dal nuovo mondo”.

La Messa glagolitica è una messa atipica: sonorità sorprendenti, incantatorie, e una sorta di forza barbarica del ritmo la vivificano dandole un’enfasi primigenia e istintuale. Essa è lontana dalle consuete atmosfere della musica liturgica anche per lo slavo arcaico in cui è cantata (“glagolitico” è l’alfabeto antenato del cirillico) e per il messaggio patriottico, quasi di mito fondativo della comunità ceca e slava, che Janáček volle incorporarvi. L’amore per la terra ceca accomuna il moravo Janáček e il boemo Dvořák – ferme restando le grandi differenze fra i due autori, storiche e di linguaggio musicale.

Già uso a dissodare la sorgente musicale popolare slava per infondere nuova linfa melodica alle proprie composizioni, Dvořák ebbe occasione, risiedendo per un periodo a New York, di operare analogamente con il folklore americano: ne scaturì – oltre al Quartetto “americano” – una delle Sinfonie più eseguite e amate di sempre: la n. 9 “Dal Nuovo Mondo”. I temi inconfondibilmente rurali, ma anche neri e pellerossa, sono ricomposti in una trasparente forma sonatistica tardo-romantica.

Chi possiede l’abbonamento dovrà conservarlo fino alla data del nuovo concerto. Chi ha acquistato il biglietto della HR-Sinfonieorchester (Orchestra Sinfonica della radio di Francoforte) potrà recarsi alla biglietteria della Fondazione I Teatri e sostituirlo con un biglietto per l’Orchestra Haydn. Biglietteria Fondazione I Teatri – Teatro Valli, aperta da martedì a sabato dalle 10 alle 12.30 e dalle 17 alle 19.