La Reggiana vince ad Alessandria

A decidere il match è stato un colpo di testa al 69' di Arma, ben imbeccato da Mignanelli

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La Reggiana vince fuori casa al Moccagatta per uno a zero battendo l’Alessandria. I padroni di casa centrano comunque l’obiettivo playoff. A decidere il match è stato un colpo di testa al 69′ di Arma, ben imbeccato da Mignanelli. E’ stata una partita molto spezzettata dai continui falli ed errori da parte di entrambe le squadre. I grigi sono stati fischiati per la pessima prestazione dai loro tifosi. Per i granata la soddisfazione amara di una vittoria che non riscatta una stagione opaca.

Il tabellino

Alessandria-Reggiana 0-1

ALESSANDRIA (4-3-3) Vannucchi; Celjak, Morero, Sosa, Manfrin; Branca, Vitofrancesco (21’ s.t. Fischnaller), Nicco (41’ s.t. Mezavilla); Marras, Bocalon (36’ s.t. Iunco), Iocolano. A disp:. Nordi, Sperotto, Guerriera, Sirri, Cittadino, Loviso, Boniperti, Marconi. All.: Gregucci.

REGGIANA (3-5-2) Perilli; Spanò, Sabotic, Panizzi; Mogos, Bruccini, Maltese, Siega (45’ s.t. Danza), Mignanelli; Letizia (22’ s.t. Loi), Arma (44’ s.t. Silenzi). A disp.: Rossini, Zucchini, Zito, Ceccarelli, Buffagni, Rizzi, Rizzo. All.: Colombo.

Arbitro: Dionigi de L’Aquila (Micheli di Padova, Badoer di Castelfranco Veneto).

Reti: 24’ s.t. Arma.

Note: Spettatori paganti 1.905, abbonati 1.169. Ammonito: Sabotic, Arma, Nicco, Celjak. Recupero 0’ e 4’.

Più informazioni su