Calerno, rapina alle Poste: “Sono disoccupato, dammi i soldi”

Il colpo oggi alle 13 in via Prampolini. Un malvivente travisato, con una pistola, probabilmente giocattolo, ha minacciato la cassiera e ha rubato 200 euro

S. ILARIO (Reggio Emilia) – Rapina, oggi alle 13, alle Poste di Calerno in via Prampolini. Un malvivente con il volto travisato da un passamontagna e armato di pistola, probabilmente giocattolo, sostenendo di essere disoccupato da otto mesi, ha minacciato la cassiera e si è fatto consegnare i soldi.

L’impiegata ha prelevato quel che era presente in cassa, circa 200 euro. Ottenuti i soldi, il rapinatore è uscito fuggendo a piedi. Sul posto sono subito arrivati i carabinieri di S. Ilario che hanno iniziato le ricerche del malvivente anche a cavallo con la limitrofa provincia di Parma.

Sulla vicenda sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri della in ordine al reato di rapina.