Presidenza Confindustria, Unindustria appoggia Boccia

Una scelta che va in senso opposto a quella della grande maggioranza delle associazioni industriali della nostra regione che si sono invece già schierate a sostegno del presidente di Bologna Alberto Vacchi

REGGIO EMILIA – La giunta di Unindustria Reggio Emilia, riunitasi per valutare il tema del rinnovo della presidenza nazionale, “dopo ampio e articolato confronto e pur avendo espresso convinto apprezzamento per tutti e quattro i qualificati profili imprenditoriali in lizza, ha deliberato a maggioranza il proprio sostegno alla candidatura di Vincenzo Boccia”.

L’appoggio all’imprenditore salernitano Vincenzo Boccia, nella corsa alla presidenza di Confindustria che culminerà nel maggio prossimo con la nomina del successore di Giorgio Squinzi, è arrivato un po’ a sorpresa da parte della Confindustria locale. Una scelta che va in senso opposto a quella della grande maggioranza delle associazioni industriali della nostra regione che si sono invece già schierate a sostegno del presidente di Bologna Alberto Vacchi.

E’diventata una corsa a due quella tra Boccia e Vacchi, (come avvenne la volta precedente tra Squinzi e Bombassei), mentre sono ormai fuorigioco gli altri due candidati, Marco Bonometti e Aurelio Regina.