Camer: l’expo universale dei motori foto

Sabato e domenica visitatori ed espositori da tutto il mondo alla 36a edizione della kermesse. Sezione speciale dedicata all'evoluzione tecnica nel mondo delle corse

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – E’, “semplicemente”, una mostra straordinaria di auto e moto d’epoca da tutto il mondo. E’, “semplicemente”, una delle più importanti manifestazioni del settore, capace di portare a Reggio Emilia ogni anno, da ben 36 anni, migliaia di visitatori da tutta Europa (e anche oltre), entusiasti all’idea di poter trovare proprio qui l’affare che stanno cercando da sempre.
La Mostra Scambio del C.A.M.E.R. Club (Club Auto e Moto d’Epoca Reggiano) torna sabato 2 e domenica 3 aprile, e festeggia quest’anno la sua 36a edizione offrendo agli spettatori in visita alle Fiere di Reggio  il meglio del suo campionario e della sua passione.
45mila metri quadrati di esposizione, oltre 1.600 espositori, più di 35mila visitatori nell’ultima edizione.

L’expo Camer è senza dubbio una delle più importanti vetrine europee di auto e moto d’epoca, ma anche una fonte inesauribile e preziosissima di pezzi di ricambio, accessori, gadget di ogni settore. Una vera manna per gli appassionati, che si rivolgono al Camer nella loro incessante ricerca di pezzi rarissimi per le proprie auto e moto, oppure per far sistemare, o valutare, la vecchia auto del nonno o la moto del papà che si ritrovano ancora in garage.

La proposta sarà come al solito di grande interesse per una manifestazione che si è attestata tra le principali a livello italiano e internazionale. Il collezionista e amante del motorismo storico avrà la possibilità di trovare moto, auto, cicli, accessori e ricambi d’epoca, nell’ambito di una proposta di grande livello dove molteplici saranno le opportunità di scoprire ogni tipo di ricambio; dal settore motociclistico a quello automobilistico, per poi avere la possibilità di reperire libri, manuali e decalcomanie con la presenza dei massimi specialisti del settore, inoltre grande offerta di modellismo, in più gli oggetti di complemento: valigeria, caschi, targhe, gadget e tantissimo altro. In esposizione: automobili, motociclette, ciclomotori, motori a rullo, trattori, insomma tutto quello che viaggia sulle ruote storiche.

Ma la Mostra Scambio del Camer è anche da qualche anno un interessante momento culturale per i semplici curiosi: grazie alla realizzazione del Punto Incontro, il Camer ha deciso di mettere in scena interessanti manifestazioni collaterali che hanno dato l’opportunità alla mostra di ospitare pezzi davvero rarissimi.

Da alcuni anni, poi, il “salotto buono” del Camer è diventato un momento identitario della manifestazione, che ogni anno si rinnova all’insegna della qualità. E sarà così anche nel 2016, anno in cui il Camer Club ha  deciso di raccontare “L’Evoluzione Tecnica nel mondo delle corse”. Ci saranno auto e moto che rappresentano questa evoluzione dai primi anni del 1900 sino agli anni 2000.

Più informazioni su