Quantcast

Via Mascagni, tentato furto in un camper sfocia in rapina

In manette un 30enne marocchino, Sobhi Soufiane, fermato insieme a un complice, il 33enne napoletano Giovanni Longobardi

REGGIO EMILIA – Un 30enne marocchino, Sobhi Soufiane, è stato arrestato per tentata rapina aggravata insieme a un complice, il 33enne napoletano Giovanni Longobardi, ieri pomeriggio alle 17,30 in via Mascagni dove stavano compiendo un furto in atto su un camper in sosta.

Il marocchino, ora, si trova in carcere, mentre Longobardi è ai domiciliari. A chiamare i carabinieri il proprietario del camper, un 55enne reggiano che, dopo aver notato un sospetto vicino al suo camper, è sceso in strada e si è imbattuto nei ladri.

Il malvivente che era all’interno del mezzo,  vistosi scoperto, ha aggredito l’uomo spingedolo a terra e procurandogli lesioni al ginocchio. I due ladri non hanno fatto comunque molta strada dato che la vittima ha chiamato subito i carabinieri che hanno fermato i due rapinatori.