Vezzano, è arrivato il nuovo comandante dei carabinieri

E' il luogotenente Roberto Pinto che arriva dalla provincia di Cremona

VEZZANO (Reggio Emilia) – Si è insediato da qualche settimana il nuovo comandante della stazione Carabinieri di Vezzano Sul Crostolo. E’ il luogotenente Roberto Pinto che arriva dalla provincia di Cremona e sostituisce il precedente comandante, il luogotenente Giuseppe Fiore che è andato in congedo per raggiunti limiti di età.

Il luogotenente Roberto Pinto, 51 anni, originario di della Provincia di Matera  vanta un vasto bagaglio professionale grazie all’esperienza maturata in oltre 30 anni di servizio attivo nell’Arma dei carabinieri. Arruolatosi nel 1984 è stato destinato alla stazione di Bollate, in provincia di Milano per poi alla fine degli anni 80 frequentare la scuola biennale allievi sottufficiali dell’Arma dei carabinieri nei battaglioni formativi di Velletri e Firenze dove è uscito con il grado di vicebrigadiere venendo assegnato alla stazione carabinieri di Passirano, in provincia di Brescia.

Nel 1992 è stato trasferito quale comandante alla Stazione Carabinieri di Gazzuolo in provincia di Mantova  per poi, nel 1997, essere trasferito quale comandante alla Stazione di Picerno, in provincia di Potenza, che ha retto sino al 2001. Dopo una breve esperienza alla sezione di P.G. della procura di Mantova (2001 – 2003) è stato trasferito nel 2003 quale comandante della Stazione di Rivarolo del Re Edomiti, in provincia di Cremona, che ha retto sino all’attuale nuovo incarico che lo vede comandante della stazione di Vezzano Sul Crostolo.