Quantcast

Vecchi: “L’archivio delle Reggiane non sarà privatizzato” video

Il sindaco ha replicato alla Cgil stamattina al Gerra: "Li incontrerò presto, perché è importante che anche da loro arrivino suggerimenti su questo progetto"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – “La privatizzazione dell’archivio delle Reggiane non è mai stata sul tavolo”. Lo ha detto stamattina il sindaco Luca Vecchi alla presentazione, allo Spazio Gerra, dell’esposizione Its Maker curata e allestita dagli studenti del corso di specializzazione di “Tecnico in sistemi meccatronici”.

Luca Vecchi

Ha precisato Vecchi replicando alla Cgil che aveva paventato la privatizzazione dell’archivio: “Quando c’è un equivoco è bene chiarire e stroncare le ragioni dell’equivoco dicendo che questo è un tema che non è mai stato sul tavolo. L’idea di una privatizzazione dell’archivio delle Reggiane è un non problema. Incontrerò la Cgil rapidamente, perché credo che sia importante che arrivino anche da loro sollecitazioni e contributi su questo tema”.

E aggiunge: “L’archivio delle Reggiane rischiava di andare perduto e di annegare negli scantinati sott’acqua nel contesto del progressivo abbandono dell’area. E’ stato salvato dal Comune e da alcune persone che lo hanno portato in via Mazzacurati e lo hanno messo in sicurezza. Poi si è posto il tema di come gestirlo e valorizzarlo. Qui è partito il lavoro di ricerca di nuove risorse e qui abbiamo incontrato la disponibilità di Iren che ha finanziato un progetto pluriennale che ci consentirà di valorizzarlo adeguatamente. Oggi al Gerra c’è il primo step di questo lavoro. Ripeto: Iren non ha nessuna intenzione di privatizzare l’archivio”.

Per Vecchi “tutto questo si colloca dentro un lavoro di riqualificazione delle Reggiane che ci consentirà di recuperare diversi capannoni e di insediare un parco scientifico, dell’innovazione e della conoscenza in quell’area. Il comitato tecnico è un organo nel quale noi abbiamo fatto entrare Università, Sovrintendenza, Istoreco e qualche rappresentante di Iren che ha contribuito al progetto”.

Conclude il sindaco: “Iren investe molto sulla città: è dentro la compagine de I Teatri e sponsorizza molti eventi. Qui ha creduto in questo progetto nel contesto più generale di riqualificazione di un’area dove ci sarà anche Iren. Il comitato scientifico fa un lavoro tecnico sulla catalogazione e analisi dei documenti. Non è un lavoro di carattere sindacale. Un’altra questione, invece, è che il sindacato e altri attori siano parte integrante di una discussione pubblica sull’archivio delle Reggiane”.

Più informazioni su