Panico in autostrada, uova di Pasqua cadono da camion

Gli agenti della Polstrada le hanno rimosse. Poi hanno rintracciato l'autotrasportatore e lo hanno multato

REGGIO EMILIA – Stamattina gli agenti della Polizia Stradale, in transito lungo l’autostrada A1, all’altezza del casello di Reggio Emilia, hanno visto che le auto stavano zigzagando davanti a loro. Inoltre alcuni autoarticolati, pericolosamente, rallentavano vistosamente, scartando alcuni scatoloni posti  sul manto stradale della carreggiata stradale.

Gli agenti hann azionato i dispositivi di emergenza luminosi e sono scesi dall’auto per segnalare gli ostacoli posti sull’asse stradale. Mentre il traffico rallentava e si creavano code in autostrada, i poliziotti hanno rimosso gli scatoloni pieni di merce e così il traffico ha potuto riprendere regolarmente, fortunatamente senza alcun danno per mezzi e persone.

Hanno poi rintracciato il mezzo che aveva disperso i pacchi. L’autocarro, condotto da un uomo di 67 anni, proveniva da Pisa ed era diretto a La Spezia ed era carico di scatoloni tutti contenenti uova di cioccolato. A causa di una rottura dei sistemi di ancoraggio, parte del carico è stato disperso durante il viaggio lungo l’autostrada e gli automobilisti sono stati costretti a compiere brusche frenate e spostamenti repentini per evitare l’impatto con le uova di cioccolato.

Al termine delle verifiche l’autocarro è stato scortato sino al casello di Campegine e l’autotrasportatore è stato sanzionato per alcune violazioni con un importo complessivo di quasi mille euro.