Quantcast

Pagliani, la solidarietà degli eletti del centrodestra

Consiglieri comunali e dirigenti della provincia: "Ha subito e continua a subire una gogna mediatica senza precedenti che vede colpita una persona onesta ed innocente"

REGGIO EMILIA – Una cinquantina di eletti tra consiglieri comunali, liste civiche e dirigenti di Forza Italia del centrodestra (ma manca la firma del consigliere comunale di Fi, Claudio Bassi, ndr), hanno sottoscritto un documento a sostegno di Giuseppe Pagliani dopo che nel processo Aemilia, in cui è imputato per concorso esterno in associazione mafiosa, l’accusa ha chiesto 12 anni di carcere per lui.

Si legge nel documento: “Esprimiamo pieno sostegno e solidarietà alla vera vittima innocente di questi ultimi giorni, il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale a Reggio Emilia l’avvocato Giuseppe Pagliani, il quale viene bistrattato e perseguitato ingiustamente non avendo mai avuto alcun ruolo di governo in questa provincia, eppure l’accanimento nei suoi confronti è incredibile e non giustificabile”.

E ancora: “Ha subito e continua a subire una gogna mediatica senza precedenti che vede colpita una persona onesta ed innocente, Giuseppe Pagliani; questa città dovrebbe chiedergli scusa per la doppia morale con la quale si giudica in questa provincia chi milita a sinistra e chi milita nel centrodestra”.

Concludono: “Ancora una volta esprimiamo solidarietà al capogruppo di Forza Italia Giuseppe Pagliani invitandolo a continuare le tante battaglie che con grande coraggio da anni porta avanti in questa terra difficile”.