Cerca di uccidersi con il gas di scarico: salvato dai vigili

Gli agenti hanno convinto il 47enne di Modena, che era ancora cosciente, ad aprire la portiera dell'auto. E' stato portato al pronto soccorso del Santa Maria Nuova

REGGIO EMILIA – Gli agenti della polizia municipale hanno sventato un suicidio, stamattina alle nove, durante un servizio di controllo nelle campagne reggiane a nord-est della città.

I vigili si sono imbattuti in un uomo di 47 anni, di Modena, che ha cercato di togliersi la vita collegando il tubo di scappamento dell’auto all’abitacolo. L’uomo è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato al pronto soccorso dell’Ospedale Santa Maria Nuova per i controlli sanitari.

L’uomo è stato trovato dagli agenti chiuso dentro l’auto, ma ancora cosciente. Dopo un colloquio serrato con gli agenti è stato convinto ad aprire la portiera e a scendere dall’auto.