Castelnovo Monti, ritrova la bici rubata grazie a Facebook

La costosa bici da corsa in carbonio è stata trovata dai carabinieri di Reggio Emilia e Albinea, che avevano visto l'appello della donna sul social network, in un casolare vicino a un campo nomadi di Reggio Emilia

CASTELNOVO MONTI (Reggio Emilia) – Lancia l’appello su Facebook dopo il furto e i carabinieri le ritrovano la bici. La costosa bici da corsa in carbonio è stata trovata stamattina dai militari in un casolare vicino a un campo nomadi a Reggio Emilia.

La donna di Castelnovo Monti era disperata dopo il furto della bicicletta che stava utilizzando per prepararsi a un importante gara di triathlon, a cui, a causa del furto, avrebbe dovuto rinunciare. Su Facebook la donna ha sfogato la sua rabbia contro i ladri, ma soprattutto per chiedere aiuto attraverso un appello lanciato in rete. Ed è proprio attraverso il servizio di messaggeria istantanea di Facebook che la ragazza di Castelnovo Monti ha ricevuto la notizia che i carabinieri avevano ritrovato la sua bici, una costosa Look in carbonio del valore di oltre un migliaio di euro.

E mentre le indagini dei carabinieri delle stazioni di Reggio Emilia Principale ed Albinea proseguono per identificare chi ha rubato la bicicletta lasciandola in un casolare in disuso, la derubata, a meno di due giorni dal furto, è potuta tornare in possesso della sua bicicletta.