Casina, rubate 150 forme di Parmigiano Reggiano

Il colpo alla latteria San Giorgio di Cortogno: un bottino da 50mila euro

CASINA (Reggio Emilia) – Grosso furto di Parmigiano Reggiano nella latteria sociale San Giorgio di Cortogno a Casina. I ladri sono entrati all’interno dei locali che ospitano il caseificio portando via circa 150 forme di parmigiano reggiano.

Tra danni cagionati per la perpetrazione del furto e refurtiva asportata il danno è di oltre 50mila euro. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Casina e del nucleo operativo della compagnia di Castelnovo Monti per furto aggravato contro ignoti.

Oramai quella dei furti di Parmigiano Reggiano, che si susseguono senza sosta nella nostra provincia, è una vera e propria emergenza. I ladri, evidentemente, hanno già ben chiaro al momento del furto il modo per rivendere il prezioso formaggio.