Quantcast

Casa del sindaco, il procuratore apre un’indagine

Fascicolo "modello 45", ovvero senza indagati né ipotesi di reato, sulla casa di Masone del primo cittadino

REGGIO EMILIA – Il procuratore della Repubblica ha aperto un fascicolo “modello 45”, ovvero senza indagati né ipotesi di reato, sulla casa di Masone del sindaco Luca Vecchi acquistata nel 2012 da un imprenditore edile calabrese poi finito imputato nel processo Aemilia, Francesco Macrì.

Giorgio Grandinetti ha detto ai giornalisti che deve capire quello che è succcesso per appurare se esistono rilievi di carattere penale. La procura ora ricostruirà i vari passaggi che hanno portato all’acquisto dell’abitazione.