Quantcast

Campegine, rapinano banca armati di cutter

Il colpo stamattina alle 11,30 alla filiale del Monte dei Paschi di Siena in via Amendola: i due sono fuggiti a piedi con seimila euro

CAMPEGINE (Reggio Emilia) – Due malviventi con volto travisato, di cui uno armato di cutter, sono entrati nella filiale del Monte dei Paschi di Siena di via Amendola a Campegine stamattina poco dopo le 11,30. Al suo interno c’erano quattro impiegati e due clienti.

I due sotto la minaccia del cutter si sono fatti consegnare dal cassiere la somma in contanti di circa 6mila euro e poi hanno cercato di fuggire a bordo di una Honda. La moto, che è stata rubata ieri a Reggio Emilia, non è partita ed è quindi stata abbandonata fuori dalla banca dai due malviventi che sono scappati a piedi.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Castelnovo Sotto che hanno sentito i testimoni e hanno acquisito i filmati del sistema di videosorveglianza. Nel frattempo nell’intera Val d’Enza, anche a cavallo con la limitrofa provincia di Parma, è scattata una caccia all’uomo tuttora in corso.

Sull’episodio indagano i carabinieri di Castelnovo Sotto per rapina aggravata.