Villa Minozzo, è morta l’anziana ferita nell’esplosione

Anna Zornetta, 88 anni, è deceduta nel reparto grandi ustionati dell'ospedale Maggiore di Parma

VILLA MINOZZO (Reggio Emilia) – E’ morta al Maggiore di Parma, dove era ricoverata nel reparto grandi ustionati, Anna Zornetta, l’anziana di 88 anni rimasta gravemente ferita dopo l’esplosione nel suo appartamento a Villa Minozzo il 3 gennaio scorso.

Le condizioni della donna erano apparse subito disperate. Aveva riportato ustioni sull’80% del corpo. Viveva al primo piano di una casa di tre piani al civico 4 di via della Baccia, vicino al Comune. L’esplosione si era verificata a seguito di una probabile dispersione di gas gpl da un apparecchio di riscaldamento e cottura.

Poi si era generato un violento incendio che aveva seriamente danneggiato il primo e secondo solaio della struttura, per un’estensione complessiva tale da rendere non fruibile l’intero fabbricato