Rubano vestiti all’Oviesse, denunciate tre studentesse

Le 14enni di Modena sono entrate nel negozio e sono uscite con Jeggings, t-shirt e camicette non pagate. I carabinieri le hanno fermate

REGGIO EMILIA – Tre studentesse modenesi 14enni sono state denunciate per concorso in furto aggravato dopo che venerdì pomeriggio avevano rubato Jeggings, t-shirt e camicette all’Oviesse di Reggio Emilia. Dopo la scuola hanno raccontato ai genitori di voler andare a Reggio Emilia e così, dopo aver “vascheggiato” lungo Via Emilia sono entrate all’interno dell’Oviesse.

Mentre una ragazza stava all’esterno dei camerini le amiche, all’interno, provavano i vestiti, staccavano l’antitaccheggio riempendo le borse con i capi all’ultima moda. Un addetto alla sicurezza, insospettitosi per l’atteggiamento del “palo”, ha chiamato i carabinieri che hanno atteso le tre studentesse all’uscita dal negozio e le hanno fermate trovandogli i vestiti rubati.

Le 14enni sono state denunciate e poi sono state riconsegnate agli increduli genitori che sono venute a prenderle in caserma.