Nevica in montagna, attesi i fiocchi pure in pianura video

Sulla fascia di bassa-media collina previsti tra 10-20 centimetri. Più su si potrà arrivare anche a trenta centimetri

REGGIO EMILIA – La neve, tanto attesa dagli sciatori dopo un clima quasi primaverile, sta cadendo copiosa sul nostro appennino. Da stamattina, a partire dalla prima collina fino alle nostre montagne, i fiocchi stanno cadendo senza tregua. Risparmiata, per ora, la pianura anche se verso sera le precipitazioni potrebbero interessarla.

neve

In pianura sono previsti probabili accumuli di neve compresi tra 1-5 centimetri, mentre sulla fascia di bassa-media collina delle stesse aree gli accumuli di neve sono previsti tra 10-20 centimetri. In montagna si potrà arrivare anche a trenta centimetri.

Il Comune di Reggio informa che è sato attivato il “Piano neve 2016” predisposto dal Comune di Reggio Emilia, in collaborazione con Iren Ambiente, per garantire un adeguato funzionamento della città. Sono 14 i mezzi in più per affrontare nevicate consistenti. È questa la principale novità dal nuovo Piano, che comprende oltre al servizio di sgombero neve, anche la salatura preventiva antighiaccio. Ammonta a 1.090.000 euro la somma stanziata per l’attivazione di questi due servizi, di questa somma, 373 mila euro circa rappresentano la quota variabile, che dipende dal numero di nevicate che si verificheranno e dal numero di salature effettuate.

Anche in assenza di eventi nevosi, per tutta la stagione invernale si mantiene monitorato il territorio comunale in previsione di temperature prossime allo 0°, al fine di prevenire la formazione di tratti stradali ghiacciati. Il servizio di salatura antighiaccio riguarda la viabilità principale, i punti più critici (ponti, sottopassi, alcune rotatorie) e alcuni marciapiedi e piste ciclopedonali. Sono 13 gli spargisale in dotazione, di cui 10 di grande dimensione, 2 medio/piccoli ed 1 di scorta. La quantità di sale a disposizione è invece di 1.200 tonnellate.