Municipale, riscosse multe per 4 milioni di euro

Il bilancio dell'attività è stato reso noto stamattina durante la tradizionale festa di San Sebastiano, patrono della polizia locale

REGGIO EMILIA – Sono state accertate 71mila infrazioni al codice della strada e sono stati fatti 46mila verbali di cui è stato pagato il 65% per un totale di riscossioni pari a quasi 4 milioni di euro. Sono state anche ritirate 226 patenti di cui 114 per guida in stato di ebbrezza e per uso di stupefacenti e 112 per altre violazioni. Le violazioni accertate per il rosso semaforico sono state 4.466, ben 412 i veicoli sequestrati e 85 quelli sottoposti a fermo. In totale 33.185 i punti decurtati.

E’ una parte del bilancio 2015 dell’attività della Polizia municipale di Reggio Emilia che si conclude con 24.991 servizi di vigilanza, 10.817 controlli, 9.704 interventi su richiesta o segnalazione dei cittadini, per un totale di 45.512 azioni gestite dal Comando con la Centrale operativa.

Dati e attività sono presentati in dettaglio nella Relazione annuale diffusa oggi in occasione della festa di San Sebastiano, patrono della Polizia locale, celebrata con la messa in Cattedrale – presieduta da monsignor Francesco Marmiroli, alla presenza dell’assessora a Sicurezza e Cultura della legalità Natalia Maramotti, del comandante Antonio Russo e degli agenti – e la benedizione dei mezzi di servizio in piazza Prampolini.

Oltre ai dati di sintesi e alle diverse iniziative in tema di innovazione e formazione del personale, di addestramento nella Catena del soccorso per l’uso dei defibrillatori e di attività di educazione stradale nelle scuole, la Relazione presenta in maniera dettagliata vari altri dati sull’attività della Polizia municipale.

Fra questi, l’infortunistica stradale, con 2.051 interventi; l’attività di polizia giudiziaria, con 18 persone arrestate e 547 informative all’autorità giudiziaria; le azioni di repressione dello spaccio e detenzione di stupefacenti (14 arresti, 5 denunce, 12 violazioni amministrative) e 4.530 grammi di stupefacenti sequestrati. Per quanto riguarda l’attività di polizia stradale, la Municipale ha rilevato nel 2015 71.008 infrazioni al Codice della strada.

E per quanto riguarda l’attività di vigilanza quale polizia amministrativa, sono stati svolti 4.397 controlli, con l’accertamento di 277 violazioni amministrative accertate e 44 violazioni penali. A questo campo di attività appartengono, fra gli altri, i controlli edili (129), sul commercio (536 ambulante e 298 in sede fissa), su esercizi pubblici e circoli privati (111), in materia di igiene o ambiente (172) e di tutela degli animali (456).

Per quanto riguarda la polizia amministrativa, nel corso del 2015 sono stati di particolare evidenza: il sequestro di un forno abusivo in via della Tromba; la denunzia di due persone per commercio di merce contraffatta; il sequestro operato in diciassette circostanze di beni con marchio contraffatto; il sequestro di 15 quintali di pesce surgelato operato in via Vecchi; il sequestro di circa 85 chilogrammi di carni congelate in via Turri. I controlli in materia di polizia amministrativa hanno riguardato il rispetto del Regolamento di Polizia locale e delle Ordinanze del sindaco di Reggio Emilia sul consumo dell’alcol e sulla vendita non rispondente alle prescrizioni emanate dall’Amministrazione.