Piazzale Marconi, rapinato nei bagni della stazione

La vittima è un immigrato: l'egiziano che gli ha portato via il portafoglio e lo ha colpito al volto è stato arrestato

REGGIO EMILIA – Un egiziano di 33 anni, E.S., residente a Reggio, con numerosi precedenti di polizia, è stato arrestato dalla polizia ferroviaria per furto sabato scorso dopo che aveva derubato un altro immigrato nei bagni della stazione di piazzale Marconi.

L’egiziano ha seguito l’immigrato nei servizi igienici della stazione e gli ha intimato di consegnargli il portafoglio. Non contento, lo ha anche colpito al volto rompendogli le lenti e la montatura degli occhiali.

Le grida dell’uomo hanno attirato l’attenzione degli agenti che sono arrivati nei bagni e hanno trovato l’egiziano che stava frugando dentro al portafoglio che aveva appena sottratto alla vittima. A quel punto lo hanno arrestato per rapina e portato in carcere.