Il Sassuolo pareggia al Bentegodi con il Verona

I neroverdi trovano il vantaggio con Floccari, ma si fanno riprendere da Toni, che ritrova il gol su azione dopo 664 minuti di digiuno

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il Sassuolo pareggia fuori casa in Veneto con l’Hellas Verona in una partita con continui ribaltamenti e numerose occasioni da rete. I neroverdi trovano il vantaggio con Floccari, ma si fanno riprendere da Toni, che ritrova il gol su azione dopo 664 minuti di digiuno. Per il Verona l’incubo della serie cadetta è sempre più realtà, con otto punti in classifica, ad altrettanti punti dalla salvezza. Il Sassuolo resta saldo in sesta posizione, ma deve sperare in un passo falso del Milan, impegnato a Frosinone, visti i due punti che distanziano le due squadre in classifica.

Inizia la partita e subito Hallfredsson prende il cartellino giallo. Al quarto d’ora, i neroverdi crescono: prima occasione del Sassuolo, con Laribi riceve l’invito di Sansone, ma spreca lisciando malamente davanti al numero uno scaligero. Il Sassuolo si porta in vantaggio con Floccari, terza partita di fila con un gol per lui, al minuto 35′. Il Verona reagisce, agguantando il pari quattro minuti dopo, con Luca Toni, che insacca su un lancio di Wszolek e fa esplodere il Bentegodi. Le due squadre vanno all’intervallo chiudendo il primo tempo sull’uno a uno.

Nella ripresa, il Sassuolo sfiora il vantaggio in apertura del secondo tempo, con Floccari, che dribbla la difesa veneta e trova Gollini che para con i piedi. Al 57′, una botta centrale di Politano finisce sul palo, mentre cinque minuti dopo, Pazzini impegna seriamente Consigli, con un bel tiro a giro, che manda in angolo. Brividi per il Sassuolo, al 68′, con Toni, abile nel controllare la sfera in area, serve Greco, che spreca, tirando debolmente addosso a Consigli.

Ad un quarto d’ora dal triplice fischio Sansone fa fuori Moras con un dribbling, serve in area, Gollini esce a vuoto e Floro Flores appoggia verso la porta, ma Sala salva sulla linea in acrobazia. L’Hellas cerca con insistenza il gol della vittoria, ma il Sassuolo resiste agli assalti finali dei padroni di casa.

Il tabellino

HELLAS VERONA – SASSUOLO: 1-1

HELLAS VERONA: (4-2-3-1): Gollini; Sala, Bianchetti, Moras, Souprayen; Hallfredsson (Greco), Viviani; Wszolek, Ionita, Siligardi (Pazzini); Toni. All.: Delneri

SASSUOLO: (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Laribi (Biondini), Missiroli, Pellegrini (Duncan); Politano (Floro Flores), Floccari, Sansone. All.: Di Francesco

Punteggio: 0-1, min 35′ Floccari 1-1, min 3′ Toni

Arbitro: Marco Guida Ammoniti: Hallfredsson 1′ (HV), Missiroli 5′ (S), Sala 51′ (HV)

 

Più informazioni su