Il Sassuolo ferma la Fiorentina: 1-1

Un botta a risposta nel primo tempo, con il vantaggio viola in avvio di Borja Valero e la replica dei padroni di casa con Floccari in prossimità dell'intervallo

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Finisce in parità il primo dei sue posticipi tra Sassuolo e Fiorentina. Un botta a risposta nel primo tempo, con il vantaggio viola in avvio di Borja Valero e la replica dei padroni di casa con Floccari in prossimità dell’intervallo.

Gara molto intensa che alla fine ha espresso un verdetto fedele all’andamento del match. Sousa sorprende con la scelta di schierare dall’inizio Rossi come punta più avanzata, al posto di Kalinic in panchina. Sulla destra Bernardeschi, talento viola che non può confrontarsi con Berardi, il grande assente per squalifica tra i modenesi. Cambi inattesi anche per Di Francesco che propone a sorpresa nel tridente Floccari, con Defrel e Sansone esterni. In mezzo la novità Laribi per l’annunciato Duncan.

“Sono dispiaciuto. Abbiamo pagato la fatica di giovedì contro una squadra che ha grande qualità e gioca a memoria. Potevamo anche raddoppiare dopo il vantaggio per essere più tranquilli, abbiamo creato occasioni, ma nel secondo tempo eravamo troppo stanchi, diversi giocatori sono stati quasi sempre anticipati”. Lo ha detto l’allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, ai microfoni di Sky dopo il pari con il Sassuolo. “La squadra ha fatto un grande sforzo, i tifosi ci credono sempre di più e questo mi fa molto piacere. Siamo contenti dei tanti che ci hanno seguito – ha proseguito il portoghese -. Dobbiamo recuperare al più presto per continuare sulla nostra strada. Rossi sta lavorando per arrivare ai suoi livelli e vogliamo aiutarlo facendolo giocare”.

Non può che essere soddisfatto Di Francesco dopo il pareggio di questa sera contro la Fiorentina. “Abbiamo avuto coraggio – ha detto il tecnico degli emiliani – E’ vero la squadra ha patito all’inizio. Succede quando costruisci dal basso e ti vengono a pressare alti. E’ successo a noi in avvio di gara, è successo a loro dopo i primi venti, venticinque minuti. Diciamo che le squadre che giocano come questa Fiorentina e come altre big, ci mettono in condizione di fare il nostro gioco. E io sono soddisfatto della prestazione del Sassuolo e contento di poter giocare un calcio di qualità contro squadre di grande livello”.

Tabellino

SASSUOLO-FIORENTINA 1-1

Reti: pt 5′ Borja Valero (F), 42′ Floccari (S).

Sassuolo: Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Laribi (27′ st Biondini), Magnanelli, Missiroli; Defrel, Floccari (32′ st Floro Dlores), Sansone (42′ st Politano). A disp. Pomini, Pegolo, Longhi, Pellegrini, Falcinelli, Araiudo, Fontanesi, Gazzola, Duncan. All. Di Francesco.

Fiorentina: Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Badelj (24′ st Verdù), Pasqual (34′ st Marcos Alonso); Borja Valero, Ilicic; Rossi (11′ st Kalinic). A disp. Lezzerini, Sepe, Gilberto, Tomovic, Rebic, Mati Fernandez, Suarez, Babacar. All. Sousa.

Arbitro: Massa di Imperia.

Note: ammoniti Floccari, Vrsaljko (S), Badelj (F).

Più informazioni su