Grissin Bon batte Ludwigsburg sul fil di sirena: 69-68

Kaukenas regala a Reggio la vittoria a fil di sirena e avvicina i biancorossi alle “Last 32"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Vittoria sul filo di lana per la Grissin Bon che batte 69-68, con un tiro di Kaukenas sul filo della sirena, il Ludwigsburg e avvicina così i biancorossi alle Last 32. Sotto di 1 a 3” dalla fine, il lituano ha centrato la retina facendo esplodere il PalaBigi.

Belle prestazioni anche di Lavrinovic e di Della Valle con un collettivo di buon livello. La Grissin Bon inizia bene e chiude il primo quarto avanti 15-10 grazie ad un ottimo Polonara. I tedeschi reagiscono con Mustafa Shakur e Brockman che con 8 e 10 punti portano la propria squadra a +1 (28-29) a metà partita.

Per Reggio iniziano a segnre Kaukenas (10 pt) e Aradori (12), ma Ludwigsburg non molla e il vantaggio al 30’ è invariato (48-49). A salvare i biancorossi la coppia lituana Kaukenas-Lavrinovic con la squadra di Menetti che va in fuga (63-56 al 36’). Ma gli ospiti hanno la forza di risalire e di portarsi in vantaggio di 1 ( 67-68) a 3” dalla fine con due liberi di Trice.

Reggio chiama time-out. Si riparte con la palla che va a Kaukenas che dal mezzo angolo infila il tiro della vittoria.

Reggio Emilia: Kaukenas 15, Lavrinovic 14, Della Valle 13.

Ludwigsburg: Shakur e Cotton 12, Huff 11.

Più informazioni su