Coopsette, Legacoop: “Valorizzeremo le professionalità”

Dialogo aperto tra Legacoop e il Comitato Soci lavoratori di Coopsette che rappresenta 300 persone

CASTELNOVO SOTTO (Reggio Emilia) – Dialogo aperto tra Legacoop e il Comitato Soci lavoratori di Coopsette, che rappresenta 300 persone, la maggioranza del totale in forza alla cooperativa in crisi. In questi giorni si è tenuto un incontro tra i rappresentanti del Comitato e la centrale cooperativa a cui hanno partecipato Andrea Volta, Giovanni Monti e Mauro Lusetti, rispettivamente presidenti di Legacoop Emilia Ovest, di Legacoop Emilia-Romagna e di Legacoop Nazionale, a testimonianza dell’attenzione riservata al caso.

Dopo questo confronto, si legge in un comunicato di Legacoop, da entrambe le parti “si esprime soddisfazione per lo spirito collaborativo e costruttivo con cui si sta affrontando uno dei nodi più delicati e drammatici: la tutela del lavoro, con particolare riferimento a coloro che non fanno parte di quei rami di azienda per cui si prospetta la prosecuzione delle attività”.

Continua Legacoop: “Il sistema cooperativo, anche in questo caso, si impegna a valutare tutte le strade percorribili, per valorizzare le risorse e le professionalità. L’intento comune è quello di non disperdere il patrimonio espresso dall’ampia compagine lavorativa di una realtà storica e importante per il movimento e per la comunità locale.‎ La consapevolezza che solo attraverso un’impostazione sinergica e propositiva si possa raggiungere obiettivi condivisi, fa sì che le parti in causa si siano impegnate ad attivare tavoli operativi partecipati a più livelli, a partire dall’incontro fissato al rientro dalle festività natalizie, convocato dai vertici di Legacoop Emilia Ovest”.