Quantcast

Commercio, la Coop: “Nonostante sciopero 400 negozi aperti”

Secondo Coop "la totalita' dei negozi e' rimasta aperta, l'adesione dei lavoratori allo sciopero e' stata mediamente inferiore al 40%, sensibilmente inferiore a quella registrata in novembre"

REGGIO EMILIA – Oggi, gli oltre 400 negozi di Coop Adriatica, Coop Consumatori Nordest e Coop Estense, nella giornata di sciopero indetta dai sindacati di categoria, “hanno continuato a garantire ai soci e a tutti i consumatori un buon livello di servizio. La totalita’ dei negozi e’ rimasta aperta, l’adesione dei lavoratori allo sciopero e’ stata mediamente inferiore al 40%, sensibilmente inferiore a quella registrata in novembre”.

Nel renderlo noto, con un comunicato congiunto, Coop Adriatica, Coop Consumatori Nordest e Coop Estense (che dall’1 gennaio confluiranno in Coop Alleanza 3.0) si dicono anche “interessate a portare avanti le trattative per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro, e giungere quanto prima a un accordo coi sindacati”.

La proposta portata da Coop al tavolo delle trattative “coniuga la difesa del potere d’acquisto dei consumatori con la salvaguardia dell”occupazione, e prevede, rispetto ai concorrenti, maggiori tutele su temi che riteniamo fondamentali nell’ambito delle politiche del lavoro, a partire dalla malattia”.