Chiuso un altro centro massaggi a luci rosse

Questa volta è toccato al Bel Massaggio sas di Huang Zhang Bang di via Brigata Reggio

REGGIO EMILIA – Continua l’attività della polizia che sta mettendo sotto sequestro un centro massaggi dopo l’altro. Questa volta, l’ottavo in breve tempo, è toccato al Bel Massaggio sas di Huang Zhang Bang di via Brigata Reggio.

L’attività investigativa, conclusasi sabato, avrebbe evidenziato un’attività di prostituzione al suo interno che sarebbe stata tollerata dall’intestatario della licenza che non è mai stato rintracciato nel corso dei controlli all’interno dell’esercizio.

Ad operare all’interno del centro sempre due donne, entrambe cinesi, che si sono qualificate come dipendenti dell’esercizio. Ad indirizzare l’attività della questura, ancora una volta, le segnalazioni dei cittadini. L’operazione, fortemente voluta dal questore Fusiello, si inserisce nella strategia della questura di bonificare aree particolarmente disagiate in cui si verifichino reati, quali, per esempio, l’esercizio della prostituzione.

Con questo sequestro salgono ad otto i centri a cui, nel 2015, la questura di Reggio Emilia ha posto i sigilli.