Quantcast

Tamponamento in autostrada: muore un giovane

Un'auto ha tamponato un'altro mezzo in corsia Sud all'altezza di Gazzata: ad avere la peggio un giovane marchigiano nell'auto guidata dal padre

REGGIO EMILIA – Un 34enne è morto in un incidente stradale avvenuto ieri notte, verso le 23,30, sulla A1, in corsia Sud, al confine fra Reggio e Modena nel comune di San Martino in Rio. Sull’auto, che è stata tamponata da un’altra macchina, viaggiavano un padre, Gilberto Ruggeri, 64 anni, alla guida, che non ha riportato ferite gravi e il figlio Pietro che è deceduto nell’incidente.

I due e stavano tornando dalla Svizzera dove erano andati a trovare la madre del giovane. Il figlio viveva col padre a Cingoli nelle Marche.

In seguito al tamponamento i due mezzi si sono rovesciati. Sul posto la polizia stradale per i rilievi, ambulanza e vigili del fuoco. Purtroppo, quando sono arrivati sul posto, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare la morte del giovane, mentre il padre ha riportato solo ferite lievi ed è stato medicato sul posto.

Praticamente illeso, invece, il conducente della seconda auto. Le macchine sono rimaste per lungo tempo in mezzo alla strada e si è formata una lunga coda in autostrada.