Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Siria, nuovi raid francesi su Raqqa

Questa notte sono state lanciate, da 10 aerei da caccia Rafale e Mirage 2000, un totale di 16 bombe, che hanno distrutto un centro di comando e un campo di addestramento

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Nuovi raid francesi sulla città di Raqqa in Siria capitale dell’Isis. Questa notte sono state lanciate, da 10 aerei da caccia Rafale e Mirage 2000, un totale di 16 bombe, che hanno distrutto un centro di comando e un campo di addestramento a Raqqa. I raid sono stati “coordinati” con le forze Usa, ha reso noto il ministero della Difesa francese, e gli obiettivi sono stati “identificati durante missioni di ricognizione effettuate precedentemente dalla Francia”.

Ma anche la Russia vuole intensificare i suoi raid contro i jihadisti in Siria. Lo ha dichiarato Vladimir Putin dopo che i servizi segreti russi hanno rivelato che a causare la tragedia dell’Airbus russo nel Sinai è stata una bomba. Intanto navi russe hanno lanciato missili da crociera contro la città siriana di Raqqa, considerata la roccaforte dell’Isis. E poco dopo il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha riferito a Putin che le incursioni aeree sono raddoppiate grazie anche all’utilizzo di 25 bombardieri strategici a lungo raggio, tra cui Tu-160, Tu-95 Ms e Tu-22M3 che, partiti direttamente dalla Russia, hanno colpito Aleppo, Idlib, Dayr Az-Zor e Raqqa.

Più informazioni su