Quantcast

Muore a 22 anni schiantandosi in auto contro un fienile

Mattia Morandi, studente dell'Università di Reggio, ha perso la vita in un incidente nella notte fra sabato e domenica

Più informazioni su

RUBIERA (Reggio Emilia) – Un giovane di 22 anni, Mattia Morandi, è morto nella notte fra sabato e domenica in un incidente stradale avvenuto in via Marzaglia a Formigine. Il giovane, alla guida della sua auto, stava tornando nella sua casa di Rubiera dove si era trasferito da poco dopo una serata passata con gli amici quando, per cause ancora in corso di accertamento, in un tratto di strada all’altezza di Colombarone, ha perso il controllo della sua Fiat Punto, ed è uscito di strada sul lato destro, ha sfondato una recinzione ed è andato a sbattere, con grande violenza, contro una casa colonica adibita a fienile.

Il boato dell’impatto ha svegliato una persona che vive lì vicino e che ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati il personale del 118 e i vigili del fuoco ma per Mattia, purtroppo, non c’era più nulla da fare. Troppo violento l’impatto contro la casa colonica. Sul posto i carabinieri di Sassuolo e quelli di Formigine che hanno fatto i rilievi dell’incidente.

Mattia Morandi

Mattia Morandi

Mattia era originario di Formigine, ma studiava all’università di Reggio ed era conosciuto anche a Rubiera dove attualmente risiedeva. La salma ora si trova reparto di medicina legale del Policlinico, a disposizione del magistrato, in attesa dell’autopsia.

Più informazioni su