La Grissin Bon perde a Venezia: 87-83

Per i biancorossi buona prova di Darjus Lavrinovic che chiude a 20 punti e di Stefano Gentile con 12 punti e 5 assist, ma non sono bastati

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – La partita inizia con l’inno nazionale francese per commemorare le vittime di Parigi e con un minuto di raccoglimento per la veneziana Valeria Soresin ricordata dall’Umana Reyer con il lutto sulle maglie. I veneti, al termine della partita, superano 87-83 Reggio Emilia nel posticipo serale della settima giornata del campionato di Serie A di basket.

Per la Reyer ottima prestazione da parte di Owens, autore di 16 punti, e Goss, con 14 punti. Inutili per la Grissin Bon i 20 punti realizzati da Lavrinovic, top scorer della serata, impreziositi da 8 rimbalzi. I biancorossi hanno giocato una buona partita al Taliercio contro Venezia ma non sono bastati 83 punti.

La squadra di coach Recalcati conquista i 2 punti vincendo il secondo big match dopo quello con Sassari. La partita è stata equilibrata fino alla fine, ma la differenza l’ha fatta Tonut che ha trascinato la Reyer al successo. Per i biancorossi buona prova di Darjus Lavrinovic che chiude a 20 punti e di Stefano Gentile con 12 punti e 5 assist, ma non sono bastati per la vittoria. Con questa vittoria la squadra di Recalcati sale a 10 punti in classifica agganciando al secondo posto Milano e Trento. Gli emiliani invece, al secondo ko di fila, restano fermi a quota 8.

Il tabellino

Parziali: 20-20; 39-41; 62-65

Umana Reyer: Peric 4, Goss 14, Bramos 11, Tonut 12, Jackson 7, Ambrosin ne, Green 8, Ruzzier 4, Owens 16, Ress 6, Ortner 2, Viggiano 3. All. Recalcati

Grissin Bon: Aradori 12, Polonara 4, Lavrinovic 20, Della Valle 8, De Nicolao 5, Pechacek 4, Strautins, Kaukenas 8, Silins 10, Lever ne, Gentile 12. All. Menetti

La classifica: Pistoia 12, Trento Venezia e Milano 10, Brindisi Sassari Cremona e Reggio Emilia 8, Caserta Varese e Capo d’Orlando 6, Cantù Avellino Pesaro Torino 4, Bologna 2.

Più informazioni su