Il Pordenone umilia la Reggiana: 4-1

I neroverdi con De Cenco, Pederzoli e Filippini (doppietta) travolgono i granata in trasferta

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Il Pordenone batte la Reggiana per 4-1 al Mapei Stadium rifilando quattro gol ai granata che nelle 11 gare precedenti di reti ne avevano incassate appena tre. Partenza velocissima dei neroverdi, che al 6′ del primo tempo vanno già in gol con un colpo di testa di De Cenco.

La squadra di Tedino continua ad attaccare e così al 10′ arriva il raddoppio con Boniotti che crossa in mezzo per De Cenco, sponda di petto per la corsa di Filippini, tiro al volo del numero 7 che si insacca alle spalle di Perilli.

La Reggiana prova a reagire e al 16′ accorcia le distanze grazie a un lancio di Nolè, con Arma che taglia la difesa del Pordenone, si presenta davanti a Tomei e segna. Al 18′ c’è unigore per la Reggiana per fallo di mani di De Agostini, ma Nolè dal dischetto colpisce la traversa.

Al 31′ colpisce ancora il Pordenone: Buratto si procura una punizione sulla sinistra. Pederzoli trova il “sette” con una fantastica conclusione a giro, la sua specialità.

Due cambi nell’intervallo: nel Pordenone esce Strizzolo ed entra Cattaneo, nella Reggiana esce Rampi ed entra Pesenti. Al 6′ Buratto va al tiro dopo un’azione di Filippini: palla alta. All’11’  ancora Filippini, stavolta per De Cenco: staffilata a lato. Il Pordenone al 17′ trova il gol del 4-1: Bordata di Berardi, deviata: Perilli respinge la sfera. Si avventa Filippini che insacca, firmando così una doppietta.

Il tabellino
Reggiana-Pordenone 1-4

REGGIANA (4-3-1-2): Perilli; Rampi (st 1′ Pesenti), Parola, Spanò, Frascatore; Bruccini, Bartolomei (st 15′ Maltese), Angiulli; Siega (st 44′ Mogos); Nolè, Arma. A disp.: Rossini, De Biasi, Di Nicola, Ceccarelli, Castellana, Loi. All. Colombo.

PORDENONE (4-3-1-2): Tomei; Boniotti, Stefani, Pasa, De Agostini; Berardi, Pederzoli, Buratto (st 40′ Cosner); Filippini (st 33′ Valente); Strizzolo (st 1′ Cattaneo), De Cenco. A disp.: D’Arsiè, Ingegneri, Talin, Baruzzini, Gulin, Savio. All. Tedino.

ARBITRO: Panarese di Lecce. Assistenti: Mangino di Roma 1 e D’alberto di Teramo.

MARCATORI: pt 6′ De Cenco, 10′ Filippini, 16′ Arma, 31′ Pederzoli, 17′ Filippini.

NOTE: al pt 19′ Bruccini calcia sulla traversa un rigore. Ammoniti Rampi, De Cenco. Angoli 2-1. Campo in perfette condizioni. Recupero: pt 2′; st 2′.

La classifica: Cittadella 23 punti; Pavia, Feralpisalò 21; Bassano, Cremonese, Reggiana 20; Sudtirol, Pordenone 19; Alessandria 18; Giana Erminio 17; Cuneo 16; Padova, Pro Piacenza 14; Lumezzane 13; Mantova 12; Renate 9; Albinoleffe
8; Pro Patria 2.

Più informazioni su