Guastalla, è morta un’anziana colpita da legionella

Amabile Masseni, 89 anni, era stata ricoverata una settimana fa all'ospedale di Guastalla. La Coopselios che gestisce la Rsa Bisini dove l'anziana ha contratto la malattia: "Fatte tutte le verifiche, attendiamo l'esito degli esami"

GUASTALLA (Reggio Emilia) – Una signora di 89 anni, Amabile Masseni, è morta a una settimana di distanza dal suo ricovero all’ospedale di Guastalla in seguito a una legionella contratta alla Rsa Attilio Bisini di via Cristoforo.

La donna, che è sembrata in gravi condizioni fin dal ricovero, è peggiorata ulteriormente fino al decesso. Il funerale domani alle 10, con partenza dall’ospedale di Guastalla per il cimitero di Dosolo, in provincia di Mantova.

Coopselios, che gestisce la struttura, “si unisce al dolore della famiglia per la perdita della signora Amabile “Marisa” Masseni, ospite della RSA Bisini di Guastalla” e “intende inoltre precisare che l’Asl di Reggio Emilia ha compiuto le verifiche di rito sulle procedure applicate in struttura; sono attesi i risultati degli accertamenti predisposti dall’Asl sui campioni di acqua prelevati”.