Quantcast

Coopsette, cassa integrazione per i 540 dipendenti

Si è svolto ieri il primo incontro fra il commissario liquidatore di Coopsette, Giorgio Pellacini, e i sindacati

CASTELNOVO SOTTO (Reggio Emilia) – Si è svolto ieri il primo incontro fra il commissario liquidatore di Coopsette, Giorgio Pellacini, e i sindacati. Secondo quanto riporta la Gazzetta di Reggio il commercialista ha detto di aver avviato le procedure per la richiesta della cassa integrazione straordinaria per tutti i 540 dipendenti della Coopsette.

La speranza, tuttavia, è che la cassa integrazione possa essere usata a rotazione per permettere a una parte dell’azienda di continuare a lavorare. Pellacini, in particolare, dovrà continuare a tenere i contatti per quel che riguarda la cessione di ramo d’azienda con la Margheritelli di Perugia per quel che riguarda prefabbricati e traversine ferroviarie e l’altra trattativa con la Methis.

Il 19 novembre i sindacati saranno di nuovo in regione per una riunione convocata dall’assessore regionale Palma Costi.