Quantcast

Usura e minacce, arrestati di nuovo

Il gip di Modena ha accolto, dopo la liberazione da parte del Riesame per un vizio di forma, la richiesta del pm nei confronti di Adamo Bonini, 41 anni, di Casalgrande e Rocco Ambrisi, 41 anni, di Castellarano

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Sono stati di nuovo arrestati, stamattina, Adamo Bonini, 41 anni, di Casalgrande e Rocco Ambrisi, 41 anni, di Castellarano per usura nei confronti di imprenditori in difficoltà economiche e minacce. Sono considerati membri di un’organizzazione criminale, gli ‘Intoccabili’, che opera nelle province di Modena e Reggio, in particolare nel distretto ceramico, tra i Comuni di Sassuolo, Fiorano, Casalgrande e Castellarano.

I due, secondo l’accusa, si sarebbero giovati della collaborazione di alcuni appartenenti alle forze dell’ordine: tre carabinieri in forza tra Sassuolo e Modena, uno dei quali residente a Reggio. Erano già finiti ai domiciliari ma il 20 ottobre scorso il tribunale della Libertà di Bologna li aveva revocati per vizi di forma. La procura ha rinnovato la richiesta che ora è stata accolta dal gip di Modena Eleonora De Marco e oggi è stata eseguita da polizia e finanza.

Più informazioni su