Quantcast

Va in municipio e minaccia di darsi fuoco

Un 47enne calabrese si è versato addosso una bottiglia piena di benzina e aveva un accendino in mano. Chiedeva un lavoro: è stato fermato e portato dagli agenti della municipale al Diagnosi e cura

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Entra in municipio e minaccia di darsi fuoco versandosi addosso una bottiglia piena di benzina. L’uomo, un 47enne originario della Calabria, i cui familiari sono seguiti dai Servizi sociali, è stato bloccato dal personale dell’amministrazione che ha poi chiesto ausilio della Polizia municipale. Gli agenti intervenuti lo hanno prima accompagnato al Pronto soccorso, poi al centro Diagnosi e Cura, dove ha accettato il ricovero volontario.

E’ successo stamattina alle 10. Il 47enne, tenendo in mano un accendino, si è riversato addosso una intera bottiglia per acqua minerale piena di benzina, minacciando di darsi fuoco se non gli fosse stato trovato un posto di lavoro. Il materiale utilizzato, ovvero bottiglia e accendino, è stato sequestrato, mentre l’uomo sarà denunciato per procurato allarme.

Più informazioni su