Un milione di euro per i soci di Orion

Per versarli Boorea ha dovuto fare un mutuo di un milione di euro

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Legacoop, tramite Boorea, si è accollata, per la seconda volta nel giro di sei mesi, la quota di debito che permetterà di versare un milione di euro ai 145 soci prestatori di Orion. In questo modo la coop ha versato il 40% pattuito ai soci come da previsioni.

L’intervento, tuttavia, non è stato indolore come riporta oggi la Gazzetta di Reggio dato che Boorea ha chiuso il 2014 con una perdita di 5 milioni di euro e ha bisogno di ricapitalizzarsi per due milioni, ma, fino ad ora, sono arrivati solo 750mila euro dalle coop socie.

Per onorare la seconda tranche di versamento ai soci del 20% dovuto, il presidente di Boorea, Luca Bosi, è dovuto ricorrere a un prestito bancario stipulando un mutuo da 1 milione di euro.

Gli occhi di tutti, ora, sono puntati alla crisi di Coopsette dove pure sono congelati dieci milioni di euro di prestito ai soci. Difficile pensare che, in queste condizioni, Legacoop possa intervenire come è accaduto per Cmr e Orion.

Più informazioni su