Quantcast

Tenta di rubare carburante alle Reggiane: arrestato

Un 19enne moldavo residente a Scandiano, Ion Braguta, è stato fermato mentre cercava di svuotare i serbatoi dei mezzi di movimentazione terra

REGGIO EMILIA – Un 19enne moldavo residente a Scandiano, Ion Braguta, è stato arrestato mentre, munito di tre taniche da 25 litri l’una, cercava di svuotare i serbatoi dei mezzi di movimentazione terra parcheggiati nell’area delle ex Officine Reggiane ora di proprietà del comune. Sul posto, come poi appurato dai carabinieri, era arrivato con una Toyota Aygo rubata sempre ieri a Reggio Emilia.

Ai carabinieri il 19enne ha fornito false generalità grazie all’esibizione di un documento contraffatto. Le indagini dattiloscopiche sulle sue impronte non solo hanno rivelato la vera identità, ma hanno consentito di accertare che il giovane moldavo non doveva essere in quel posto dato che era stato sottoposto a obbligo di dimora nel comune di Scandiano per reati contro il patrimonio.

Il giovane è stato quindi arrestato con le accuse di tentato furto aggravato, ricettazione, uso di atto falso.