Quantcast

S. Ilario, zia e nipote rubano 300 buste di zafferano

Il furto alla coop del paese: hanno usato uno zaino schermato con fogli di alluminio per bloccare il rilevamento elettronico

Più informazioni su

S. ILARIO (Reggio Emilia) – Zia e nipote sono stati denunciati per furto aggravato di zafferano alla coop di S. Ilario. Usando uno zaino, ben schermato con fogli di alluminio per bloccare il rilevamento elettronico all’uscita del supermercato, della merce rubata, hanno cercato di portare via ben 300 buste di zafferano per un valore di oltre mille euro.

L’allarme non è scattato, ma i movimenti della zia 50enne e del nipote 30enne non sono sfuggiti agli addetti alla sorveglianza del supermercato, che hanno chiamato i carabinieri.

I militari hanno fermato subito fuori dal negozio zia e nipote, entrambi incensurati, residenti a Castiglione delle Stiviere (MN), che sono quindi stati denunciati dai carabinieri di Sant’Ilario d’Enza alla Procura reggiana con l’accusa di furto aggravato.

Più informazioni su