Piscina via Melato, ruba iPhone a padre che riveste figlio

L'uomo ha chiamato la polizia che ha chiuso tutte le uscite e ha rintracciato con l'apparecchio con "find my iPhone". Il cellulare abbandonato dal ladro che si è visto in trappola

REGGIO EMILIA – Ruba un iPhone 6 negli spogliatoi della piscina di via Melato a un padre che stava rivestendo il figlio dopo la nuotata, ma è costretto a lasciarlo sopra a un armadietto per non farsi scoprire. E’ successo ieri sera verso le 18 quando un uomo ha chiamato la polizia spiegando poi agli agenti che il cellulare gli era stato rubato.

Le due Volanti accorse, giunte sul posto in pochissimi minuti, hanno bloccato le uscite per garantirsi che il possibile ladro e la refurtiva non potessero lasciare la struttura. Una volta dentro, acquisiti i dati dell’apparecchio, tramite l’applicativo di rintraccio, “find my iPhone”, lo hanno trovato nascosto sopra un armadietto.

Evidentemente il ladro, vistosi alle strette, lo aveva messo lì per poi recuperarlo in un secondo momento, ma l’arrivo degli agenti gli ha impedito la fuga.