Novellara, rapina da film: bottino da 60mila euro

I malviventi hanno aspettato sul tetto tutta la notte, poi attraverso un condotto di areazione sono arrivati in bagno e da lì dentro all'ufficio che aveva appena chiuso i battenti

Più informazioni su

NOVELLARA (Reggio Emilia) – Rapina da film all’ufficio postale di Novellara, oggi poco dopo le 12,30, quando tre malviventi, probabilmente italiani, con il volto travisato, si sono calati dal tetto (dove probabilmente avevano passato la notte) e, attraverso la botola di areazione, sono arrivati nel bagno e poi dentro l’Ufficio Postale.

Dentro c’erano 5 dipendenti (4 donne e un uomo). I tre, dopo aver rassicurato i presenti invitandoli alla calma, si sono impossessati del danaro contante, circa 60.000 euro, che stava per confluire nella cassa continua. Poi hanno fatto accomodare i presenti nel bagno e sono fuggiti dalla porta posteriore.

Quindi l’allarme ai carabinieri del comando provinciale di Reggio che hanno mandato sul posto i carabinieri della stazione di Novellara che hanno sentito i testimoni e analizzeranno i filmati del sistema di videosorveglianza che ha ripreso l’azione delittuosa.

Nel frattempo nell’intera zona è scattata la caccia all’uomo tuttora in corso. Sull’episodio indagano i carabinieri di Novellara in ordine al reato di rapina.

Più informazioni su