Via Degani, centro estetico sequestrato: “Sesso e massaggi”

La polizia avrebbe appurato che il "massaggio romantico" altro non era che una prestazione sessuale che costava dagli 80 ai 120 euro. Cinque i locali a cui sono stati messi i sigilli negli ultimi tempi

REGGIO EMILIA – Dietro al massaggio definito “romantico” si sarebbe nascosta la prestazione sessuale. E così la squadra mobile della questura ha pensato bene di mettere i sigilli a cinque centri massaggi, negli ultimi tempi, che, in realtà, secondo gli inquirenti, avrebbero fornito sesso a pagamento ai loro clienti.

L’ultimo è un centro in via Degani, l’Exotic Centre, nella zona di via Adua, gestito, di fatto, da una donna di nazionalità cinese, ma in cui, oltre alle massaggiatrici orientali lavorava anche una moldava. Le operazioni di appostamento ed indagine avrebbero consentito di accertare l’esercizio, all’interno del centro, di un attività di prostituzione che sarebbe stata tollerata dalla titolare di fatto e, anche, dal titolare formale del centro che, nel corso dei tre controlli effettuati non sarebbe mai risultato presente all’interno dei locali.

Le prestazioni sessuali sarebbero state confermate dai clienti del centro massaggi che, una volta usciti, avrebbero raccontato ai poliziotti cosa era accaduto dentro. Da 80 a 120 euro il costo dei massaggi “romantici”.

Quello di via Degani è il quinto sequestro di centri massaggi operato dalla Squadra Mobile da inizio anno. A febbraio erano stati messi i sigilli al centro massaggi “Oasi”, in marzo all’“Ebay”, in maggio al Beauty di Scandiano in via delle Scuole e in giugno al “Luna” di via Newton a Reggio.

La mappa dei locali sequestrati