Via Chopin, spaccio di eroina: arrestati due nordafricani

Vendevano droga in mountain bike nei parchi cittadini

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Due nordafricani, Hamza Ferjani, 22 anni e Messaoud Brahim, 23 anni, sono stati arrestati ieri per detenzione ai fini di spaccio di eroina in un casolare di via Chopin. I carabinieri li avevano seguiti, in bicicletta, fin dal parco del Gelso dopo che per giorni si erano appostati nella zona in seguito a segnalazioni per spaccio.

I due stamattina sono comparsi davanti al tribunale di Reggio per rispondere delle accuse a loro contestate. Ferjani Hamza, in particolare, da qualche giorno era stato scarcerato e beneficiava dell’obbligo di firma per reati della stessa natura.

I due, a bordo di due biciclette, vendevano eroina in pietra nei parchi cittadini. I carabinieri hanno sequestrato loro un involucro, gettato a terra durante un tentativo di fuga, che conteneva 13 grammi di eroina in pietra costituita da scaglie di varie dimensioni.

I due avevano anche 190 euro in contanti e due telefoni cellulari che hanno continuato a suonare anche in presenza dei carabinieri che hanno registrato decine di chiamate non risposte. Utenze ora al vaglio dei carabinieri che intendono documentare il giro dei pusher.

Più informazioni su