Quantcast

Muore nel sonno giovane di 31 anni

Alexandro Bernardini trovato morto ieri mattina, nella camera da letto della sua casa di Corticella, dal fratello Morgan

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Muore nel sonno Alexandro Bernardini, 31 anni. Il giovane era andato a letto domenica sera, dopo qualche giorno che non si sentiva molto bene. Ieri mattina il fratello Morgan è andato a chiamarlo e lo ha trovato morto nel letto.

Alexandro Bernardini, come riporta Il Resto del Carlino, viveva con il fratello e i genitori in una casa colonica a Corticella. Venerdì non stava molto bene, era andato a lavorare lo stesso ma il padre Marino era dovuto andarlo a prendere perché aveva soprattutto dolore al collo e alle spalle, soprattutto ai muscoli alti della schiena.

Alexandro era uconosciuto a Corticella e nella val Secchia, sia a Rubiera, dove lavorava alla C.S. Elettronica, di via Platone, sia a Scandiano, dove aveva frequentato le scuole superiori all’istituto Gobetti. Era inoltre impegnato nella comunità di Corticella, dove collaborava con la parrocchia. Oltre al padre e al fratello, lascia anche la madre Morgana Diega.

Più informazioni su