Quantcast

Grandine e tromba d’aria: il maltempo flagella Reggio video

Il tetto di una casa, in via Papa Giovanni XXIII, e’ stato scoperchiato dal vento a Fabbrico e a Boretto è volata in aria una bancarella al River's food festival. Danni anche a Guastalla e Luzzara

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Nubifragi, grandinate e danni per il forte vento in tutta la provincia. Acqua mista a grandine è caduta sulla Bassa reggiana: il tetto di una casa, in via Papa Giovanni XXIII, e’ stato scoperchiato dal vento a Fabbrico (guarda anche il video della bufera) e a Boretto, dove c’è stata anche una tromba d’aria, e’ volata in aria una bancarella. Ci sono stati danni anche a Guastalla e Luzzara.

Diluvio a Fabbrico

I vigili del fuoco sono intervenuti anche alla Cantina di Coviolo e a Cavriago. Il vento, inoltre, ha fatto volare in aria una bancarella tra quelle posizionate in centro a Boretto  per il River’s food festival.

Ci sono stati anche diversi black out elettrici e molte zone della provincia sono rimaste senza luce. In particolare a Cavriago in via Quercioli, a Coviolo in via Volta e a Villa Aiola sono caduti alcuni rami che hanno tranciato i cavi della Telecom. I danni più grandi, però, si sono verificati a Novellara e Fabbrico dove la grandine ha danneggiato l’uva e gli alberi da frutta.

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1