Esagitato a scuola, barricati bambini e insegnanti

Un giovane di 26 anni si è presentato in una scuola della Bassa perché voleva indietro il cellulare della ex: è stato denunciato

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Momenti di tensione, ieri pomeriggio, in una scuola elementare della Bassa dove un giovane di 26 anni voleva entrare per chiedere alla ex fidanzata, che lavora lì, di restituirgli il cellulare.

Per evitare l’ingresso dell’uomo che aveva scavalcato la recinzione, visto che in quel momento erano presenti anche dei bambini il personale scolastico ha chiuso gli accessi “barricandosi” nella scuola per evitare l’ingresso dell’esagitato.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Campagnola Emilia che hanno riportato l’uomo alla calma consentendo la riprese delle attività scolastiche.

L’uomo ha detto che era arrabbiato perché voleva indietro il suo cellulare che era stato – a suo dire – trattenuto impropriamente nella casa dell’ex. E’ tornato in possesso del cellulare, ma è anche uscito dalla caserma con una denuncia.

Più informazioni su